Wylab e Albachiara lanciano due percorsi di formazione dedicati al Change Management. Iscrizioni aperte per “THE MODERN SPORT LEADER” e per “LA LEADERSHIP DI DOMANI: THE POLYMATH”

WYLAB E ALBACHIARA
lanciano
2 PERCORSI DI FORMAZIONE

dedicati al
 CHANGE MANAGEMENT
– sviluppo di competenze utili per gestire il cambiamento – 

Iscrizioni aperte per
THE MODERN SPORT LEADER

e per
 LA LEADERSHIP DI DOMANI: THE POLYMATH

La formazione in aula (*) si svolgerà nei mesi di OTTOBRE e NOVEMBRE 2020

presso la sede di Milano del nostro hosting partner STUDIO LEGALE WITHERS

Il report sulle professioni del futuro del World Economic Forum stimava nel Settembre 2019, e quindi prima della pandemia, la necessità di un significativo processo di re-skilling e up-skilling per il 54% della forza lavoro globale. Un’esigenza con scadenza 2022.

Oggi, nel nuovo mondo post Covid-19, quell’orizzonte temporale si è decisamente ridotto, così come è aumentata la fetta della forza lavoro che deve correre ai ripari.

Le imprese, i lavoratori e chiunque cerchi un impiego, sono obbligati dalle circostanze a un immediato riassetto delle proprie competenze, per riuscire a gestire con efficacia un cambiamento continuo ed ineluttabile, dettato non solo dall’accelerazione supersonica della digitalizzazione, ma anche dalla obbligata riorganizzazione del lavoro a distanza e dai nuovi modi operandi della gig economy. Siamo, quindi, chiamati a sviluppare quelle doti di Leadership necessarie per progredire e per innovare, nonostante l’incertezza in cui navighiamo.

Le cosiddette “soft skill” sono indispensabili per ottenere il massimo valore dalle specializzazioni tecniche e dalle conoscenze di mercato che devono, anch’esse, essere aggiornate. Senza questa combinazione di competenze verticali e orizzontali, la gestione del cambiamento diventa impresa ardua, se non impossibile. Le competenze che riteniamo particolarmente essenziali per il momento che stiamo attraversando sono: gestione delle persone; team work; intelligenza emotiva; decision making; orientamento al servizio; negoziazione; problem solving; pensiero critico; creatività.

L’abilità su cui poggiano tutte queste competenze è la comunicazione.

Wylab, il primo incubatore sportech italiano, e Albachiara, società svizzera specializzata in percorsi di formazione e di consulenza strategica, propongono per i mesi di ottobre e di novembre 2020 due percorsi formativi che hanno come obiettivo quello di fornire ai partecipanti ogni elemento utile per avvicinarsi a tutte queste dimensioni.

L’unicità dell’approccio didattico è caratterizzata dalla sua praticità e concretezza, dalla condivisione continua di esperienze professionali internazionali e da un efficace sviluppo di abilità comunicative, grazie alla presenza di esperti del settore e formatori provenienti dal mondo dell’intrattenimento e dello spettacolo. A questo si aggiunge l’uso massiccio di conoscenze maturate nel mondo dello sport e della musica, i primi due business di fatto toccati dalla rivoluzione digitale.

I due corsi sono stati pensati per rispondere a due diverse esigenze:

  1. The Modern Sport Leader nasce dalla consapevolezza che esiste un significativo gap di risorse e competenzeall’interno del sistema sportivo italiano e che manca un percorso formativo serio e mirato in grado di fornire ai manager, e a chiunque voglia lavorare nel mondo sportivo, quelle competenze e abilità che sono sempre più richieste, ma poco sviluppate. L’innovazione parte proprio dalla presa di coscienza di questo gap manageriale e dalla volontà di sviluppare un sistema sportivo in grado di fare il salto di qualità, riducendo la distanza dai paesi più evoluti.
    Il corso ha ricevuto il patrocinio dalla Lega Serie B.
    Qui tutte le info utili: https://modernsportleader.wylab.net/
  1. La leadership di domani: The Polymath risponde a un importanteproblema comunicativo e relazionale, che tocca trasversalmente molte realtà imprenditoriali e professionali. La digitalizzazione ha disabituato le persone allarelazione con il prossimoe alla comprensione di esso, all’analisi approfondita del mondo che ci circonda, alla sua sintesi e al pensiero laterale che porta innovazione e risoluzione agile e dinamica dei problemi. Nel mondo post-pandemico, colmare queste carenze è diventato imperativo per ogni leader, manager o persona che voglia entrare nel mondo del lavoro con competenze adatte a gestire questa “new normal”.
    Qui tutte le info utili: https://leadership.wylab.net/

 

Federico Smanio, CEO di Wylab, afferma: “Questa proposta formativa è frutto di un duro lavoro di preparazione che ci ha visto impegnati negli ultimi mesi con il nostro partner Albachiara. Abbiamo disegnato un percorso estremamente innovativo e altrettanto attuale nel tentativo di rispondere alle esigenze dei professionisti che si vogliono imporre in un mondo in continuo e rapido mutamento. La recente esperienza della pandemia ha, di fatto, soltanto accelerato alcuni processi ormai ineluttabili, come la digitalizzazione, la risposta alla trasformazione delle abitudini di vita e consumo delle persone, la gestione delle tecnologie e prima di tutto delle persone in un contesto digitale super veloce. Due percorsi con un filo conduttore, lo sport, che rappresenta forse meglio di ogni altro settore di business una vera e propria palestra di vita, passioni e interessi che mettono a dura prova le abilità dei manager. Un comparto, quello sportivo, che ha estremo bisogno di rinnovamento a partire proprio dalle capacità manageriali dei propri leader.  “The Modern Sport Leader” e “La leadership di domani: the Polymath” sono stati pensati per fornire tecniche, linguaggi e insegnamenti che solitamente nessuno ti insegna al lavoro e che difficilmente si apprendono sul campo. Un bagaglio di esperienze decisive per affrontare con successo le straordinarie sfide dell’era moderna”.

Raffaella Cardarelli, CEO di Albachiara, aggiunge: “È con grande entusiasmo e soddisfazione che oggi, insieme al nostro partner Wylab, annunciamo il lancio di questi due inediti percorsi formativi, i cui contenuti sono frutto della nostra ventennale esperienza imprenditoriale maturata in mercati da sempre caratterizzati da costante evoluzione e innovazione. Le lezioni di “change management” impartite, nel tempo, dalle industrie creative (musica, media, intrattenimento) e sportive in cui operiamo e dalle startup tecnologiche che supportiamo, rappresentano, oggi, una miniera d’oro per qualsiasi tipo di impresa costretta, dai recenti eventi, a cambiare velocemente la sua rotta.
Noi riteniamo da tempo che, come affermò nel 1963 il professore di management americano Leon C. Megginson, «Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento». E aggiungiamo che, per adattarsi al e facilitare il cambiamento, è fondamentale capire perché e come qualcosa muta, e saperlo comunicare agli altri. Abilità, queste, ancora esclusive degli esseri umani. Attraverso questi due percorsi formativi abbiamo voluto, pertanto, rimettere al centro lo sviluppo di quelle competenze umane e trasversali, che l’intelligenza artificiale non potrà replicare facilmente. Lo troviamo necessario per sviluppare una leadership in grado di creare valore in qualsiasi circostanza di mercato, anche la più inattesa”.

Le iscrizioni son aperte per entrambi i percorsi formativi qui:
https://modernsportleader.wylab.net/
https://leadership.wylab.net/

È possibile acquistare sia il percorso completo prescelto, sia i singoli moduli.

Entrambi i corsi saranno ospitati presso la sede milanese dello Studio Legale Withers (via Durini 18), una law firm internazionale fortemente dedicata ai settori dello sport, dell’industria creativa, delle nuove tecnologie e della disruptive innovation.

(*) Nell’eventualità in cui le regole sanitarie vigenti diventassero più stringenti, tutti i moduli verranno riorganizzati e erogati in live streaming attraverso una piattaforma didattica digitale.

Comments are closed.