“WYLAB INNOVATION TALKS”: LUNEDÌ 13 LUGLIO, ALLE 12,30, FEDERICO SMANIO DIALOGA CON DANIELA PAVONE

Non si ferma lʼattività formativa e divulgativa di Wylab, anche in questi tempi di post emergenza sanitaria, pur andando avanti in modalità online. Il principale incubatore sport-tech italiano, con sede a Chiavari, prosegue, dopo l’ottimo riscontro dei primi appuntamenti, con la sua iniziativa aperta al pubblico.

Lunedì 13 Luglio 2020, alle ore 12,30, procede il ciclo “Wylab Innovation Talks”, ovvero una serie di conversazioni con esperti del settore sport-tech (imprenditori, manager, accademici), per indagare i temi dellʼinnovazione, dello sviluppo dʼimpresa, della digital transformation e della tecnologia, applicati allʼintersezione tra sport e media.

Il tutto è live e aperto gratuitamente a chiunque, a cadenza settimanale, sulla pagina Facebook di Wylab:

Il quindicesimo appuntamento è con Daniela Pavone, startupper e advisor nota a livello sia italiano che internazionale.

Prevista, successivamente, pure la partecipazione degli altri founder del portafoglio di Wylab e di alcuni esponenti di spicco della scena sportiva e media italiana.

Federico Smanio, CEO di Wylab, parla del format, che ha curato personalmente in collaborazione con il team dellʼincubatore: «Specialmente in questo periodo – afferma – circolano moltissimi contenuti online, ma a mio parere sono pochi quelli di comprovata qualità e di reale interesse. Noi proviamo a fare la nostra parte, sapendo di rappresentare unʼeccellenza tutto lʼanno: un poʼ per dare il segnale che non ci siamo fermati e un poʼ per continuare a fornire il nostro qualificato contributo a tutto il settore sport-tech. Questo non è solo un modo per ampliare e migliorare i servizi dellʼincubatore, ma è un tentativo di dare visibilità alle nostre startup e potrebbe essere lʼincipit di unʼiniziativa che si protrae, anche in forme e modalità diverse dai social, quando tutto ritornerà alla normalità».

Le interviste ai vari ospiti sono condotte da Federico Smanio e durano 30/35 minuti: si parla della storia imprenditoriale dellʼintervistato, della sua startup o azienda, delle armi vincenti dellʼimprenditore e, ovviamente, di innovazione tecnologica applicata allo sport. Durante tutta la durata del live gli utenti possono rivolgere domande.

L’entertainment e il marketing sono da sempre il motore professionale della vita di Daniela Pavone. Dopo trent’anni di percorso nelle più importanti aziende di entertainment e toys in Italia, oggi è startupper, advisor marketing, formatrice, con un unico filo conduttore: la passione per quello che fa.

I più significativi step professionali della sua vita in azienda: nel 1991 approda in Disney, dove segue il lancio di Disneyland Paris per l’Italia, successivamente si occupa del marketing dei parchi a tema americani, Walt Disney World e Disneyland, per l’Italia e la Spagna. A seguire, approda in Mattel, dove ricopre diverse posizioni sino alla direzione marketing, occupandosi del rilancio di Barbie in Italia.

Nel 2011, apre gli uffici italiani di una delle più grandi aziende di giocattoli al mondo, Spin Master, dove ricopre il ruolo di General Manager. Si sposta poi nel calcio, AC Milan, in qualità di Fan Marketing Director, per poi proseguire in Philips Lighting (oggi Signify) come Marketing Director Italia, Israele e Grecia.

Nella sua vita successiva, Daniela è stata Strategic Marketing Advisor di una delle più importanti aziende di giocattoli italiane, Grandi Giochi; è parte di Parole O_Stili, un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole; ed è co-founder di The Playful Living, una piattaforma di co-progettazioni che mette al centro la famiglia, le sue relazioni e il bambino come persona nel suo approccio alla vita quotidiana.

Comments are closed.