“WYLAB INNOVATION TALKS”: LUNEDÌ 15 FEBBRAIO, ALLE 18,30, FEDERICO SMANIO DIALOGA CON GUIDO SURCI

Non si ferma lʼattività formativa e divulgativa di Wylab. Il principale incubatore sport-tech italiano, con sede a Chiavari, prosegue, dopo lʼottimo riscontro ottenuto, con la sua iniziativa aperta al pubblico.

Lunedì 15 Febbraio 2021, alle ore 18,30, procede il ciclo “Wylab Innovation Talks”, ovvero una serie di interviste a esperti del settore sport-tech (imprenditori, manager, accademici), per indagare i temi dellʼinnovazione, dello sviluppo dʼimpresa, della digital transformation e della tecnologia, applicati allʼintersezione tra sport e media.

Il tutto è live e aperto gratuitamente a chiunque, a cadenza settimanale, sulla pagina Facebook di Wylab

• https://www.facebook.com/wylabincubator/

Il trentatreesimo appuntamento è con Guido Surci, Chief Sports & Intelligence Officer di Havas Media Group Italy.

Federico SmanioCEO di Wylab, parla del format, che ha curato personalmente in collaborazione con il team dellʼincubatore: «In un periodo in cui – afferma – circolano molti, forse troppi contenuti online, noi proviamo a creare valore, coinvolgendo alcuni protagonisti della scena sportiva e imprenditoriale italiana e internazionale a beneficio di tutto il movimento sport-tech. Il riscontro ottenuto in questi mesi ci ha dato fiducia e intendiamo continuare a proporre il format di interviste, migliorando da un lato i servizi dellʼincubatore, dallʼaltro la visibilità delle nostre startup e il posizionamento dellʼincubatore».

Le interviste ai vari ospiti sono condotte da Federico Smanio e durano 30/35 minuti: si parla della storia imprenditoriale dellʼintervistato, della sua startup o azienda, delle armi vincenti del manager moderno e, ovviamente, di innovazione tecnologica applicata allo sport. Durante tutta la durata del live gli utenti possono rivolgere domande.

Guido Surci, dopo essersi laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano, fa la sua prima esperienza professionale in Nielsen nel ruolo di Account Manager, per poi coprire la carica di Strategic Director in Mediaedge Cia. Nel 2007 entra in MPG, oggi Havas Media Group, in qualità di VP Strategy con la responsabilità del team dedicato alle analisi dei consumatori, dei mercati e dei posizionamenti di marca per tutti i clienti ed i new business dell’agenzia. A seguito dello sviluppo del Gruppo nel mercato italiano, Guido viene nominato Chief Strategy & Innovation Officer per Havas Media Group e in seguito Chief Sports & Intelligence Officer. Le sue attuali responsabilità, oltre alla direzione strategica, coprono le aree dello sport marketing, del branded entertainment e della consulenza di marketing.

Comments are closed.